I Succhi della Salute

I Succhi della Salute

adamo ed evaDa quella fatidica mela in poi, l’uomo ha incominciato a lavorare la terra per procurarsi il cibo e le modalità di alimentazione sono mutate nel tempo progressivamente, di pari passo con l’evolversi della civiltà.

Oggi noi siamo all’inizio dell’era della globalizzazione alimentare. Viviamo di cibi confezionati, prodotti da industrie multinazionali che acquistiamo generalmente nei supermercati.

Frutta e verdura sono bellissime a vedersi, peccato che il più delle volte provengano da semi ibridi non prodotti dal contadino che lavora la terra ma da industrie multinazionali che ne detengono il brevetto e quindi la produzione e la commercializzazione.

Ci stiamo progressivamente allontanando dal concetto che gli alimenti per l’uomo sono le materie prime che nel nostro organismo si trasformano in energia vitale.

Provate ad introdurre nel serbatoio della vostra auto un carburante sbagliato, o negli ingranaggi del motore un lubrificante scadente: il motore lentamente perde colpi, grippa e inesorabilmente si ferma. Il cibo nel nostro corpo ha la stessa funzione del carburante o dell’olio nel motore: se utilizziamo materie prime scadenti, il nostro corpo ne risente e le malattie incominciano a proliferare.

In nostro aiuto però ci vengono le medicine, sempre prodotte dalle multinazionali, che ci danno sollievo e una apparente guarigione .

Noi, incuranti degli avvertimenti del nostro organismo, continuiamo ad ingurgitare cibi non idonei per il nostro metabolismo.

L’educazione alimentare resta un optional, scarseggiano i mezzi e la volontà per diffonderla adeguatamente.

Presi dal vortice della vita dove il tempo è uguale a denaro, accade sempre più spesso che a pranzo si mangi dove capita: in mensa, al self service o al bar che forniscono il più delle volte pasti pronti, precotti o surgelati che il microonde scalda in pochi minuti.

Alla sera invece siamo stanchi e non abbiamo voglia di cucinare e allora diamo fondo agli alimenti confezionati che troviamo in dispensa belli e pronti, molti dei quali in tre minuti a bagno maria rinvengono e sono pronti per l’uso.

Altre volte ci concediamo un pasto con gli amici, in un ristorante magari alla moda, dove il cuoco è un artista capace di stupirci con portate esteticamente perfette e anche gli abbinamenti dei cibi nei piatti sono vere opere d’arte, inimitabili per un comune mortale. In questo caso il costo del cibo è infinitesimale in rapporto al costo della manodopera necessaria per prepararlo e servirlo e anche in questo caso di valori nutrizionali del pasto neanche si parla.

Ma che importa, si vive una volta sola (alcuni pensano) e un pasto al ristorante gratifica e ci fa dimenticare gli altri anonimi consumati tutti i giorni della settimana frettolosamente.

Il nostro fisico è carente di vitamine, sali minerali, proteine? Che importa, le multinazionali producono gli integratori alimentari che mancano al nostro organismo e noi possiamo continuare a mangiare quello che vogliamo.

Dell’importanza degli alimenti come valore nutrizionale energetico, curativo e quindi vitale per il nostro organismo raramente ci ricordiamo quando mangiamo e se l’obesità ci assale ci buttiamo nelle diete .

Anche un questo caso le solite amiche multinazionali ci propinano prodotti di sintesi che apparentemente fanno dimagrire a vista d’occhio per poi farci riprendere il peso usuale non appena terminata la cura miracolosa.

Dei valori energetici nutritivi e curativi e delle combinazioni alimentari che più si addicono al nostro organismo raramente si parla e mai ho sentito un cuoco, artista in cucina, preoccuparsene più di tanto.

Succhi estratti e frullati sono una miniera inesauribile che può aiutare l’uomo a mantenersi in buona salute.

I succhi estratti sono allineati con il “Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco“.

Ciò che ci fa indugiare nel fare succhi estratti è l’idea di tagliare a pezzetti la frutta per farla passare nella bocchetta della centrifuga e poi lavare le parti dopo aver fatto un bicchiere di succo. Inoltre la lentezza a causa dei miseri motorini da 150 – 300 watt che si fermano pressando un po’ di più.

Non è più così, oggi ci sono estrattori a prezzi accessibili, intorno ai 350/400 euro con motori a basso consumo, acquistabili online.

Qui puoi fartene un’idea : Estrattori di succhi

Nella prima parte del testo che viene presentato sono presi in esame gli alimenti ed esaminati di ognuno i benefici per la salute e le sostanze nutritive, mentre nella seconda parte del volume vengono presi in esame i disturbi dell’ organismo e i rimedi naturali più idonei per intervenire.

Per utilizzare al meglio le qualità terapeutiche dei succhi estratti consiglio vivamente lo studio dei seguenti testi:

Steve Meyerowitz

La natura in un bicchiere
ISBN: 8003419013915

Prezzo € 13,50

Acquistalo adesso!

linea orizzontale

Charlotte Gerson, Beata Bishop

Come sconfiggere il cancro e le altre malattie croniche.
All’interno “Se Solo Avessimo Saputo…” IL FILM
ISBN: 9788862290197

Prezzo € 16,58
invece di € 19,50 (-15%)

Acquistalo adesso!

linea orizzontale grafica

Medicinenon.it e Arnoldehret.it sono due siti di Luciano Gianazza.

Medicinenon.it è da molti anni un punto di riferimento per chi vuole liberarsi della disinformazione e poi acquisire la corretta conoscenza.

ArnoldEhret.it è il sito ufficiale degli insegnamenti di Arnold Ehret, raccolti nei suoi libri, fra i quali Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco è un best seller internazionale. Arnold Ehret ha ritrovato il sentiero, di cui si era persa ogni traccia secoli fa, che porta all'alimentazione naturale dell'Uomo e alla salute perfetta in quanto ripristina la naturale capacità del corpo umano di disintossicarsi da tossine e veleni. In questo mondo avvelenato, il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco fornisce i fondamenti per un'alimentazione e stile di vita che sono essenziali per la buona riuscita dei vari protocolli di disintossicazione.

Tutti i libri originali di Arnold Ehret sono reperibili sul sito www.arnoldehret.it | Libri

Condividi con i tuoi amici:
Condividi questa pagina via Email Condividi questa pagina con Facebook Condividi questa pagina con Twitter